Come Montare il Filtro Benzina all’Auto

Spesso la benzina che mettiamo in auto non è molto pulita, e le impurità creano dei problemi alla carburazione. Basta una particella estranea per otturare i forellini dei cicler all’interno del carburatore per rimanere in panne. Nella mia guida ti spiegherò come montare un comune filtro per evitare questi inconvenienti.

Occorrente
Un comunissimo filtro per benzina
Due fascette per il tubo benzina
Un coltello
Un giravite

Compra da un ricambista un comune filtro per benzina da interporre al tubo che porta la benzina al carburatore, ti fai dare anche le due fascette per bloccare il tubo. Per un comune filtro non spenderai più di 4-5 euro, compreso le fascette. Non orientarti su filtri sofisticati, hanno costi maggiori e si sporcano come quello economico.

Apri il vano motore e metti l’astina che lo blocca. Individua il tubo della benzina che va al carburatore, quello di ingresso, solitamente quello più grosso, quello più fine è quello che ritorna alla tanica per eccesso di carburante. In alcuni carburatori trovi anche le freccette che indicano ingresso e uscita.

Taglia col coltello il tubo a una distanza di almeno 10 centimetri dal carburatore. Inserisci le fascette alle due estremità e poi il filtro nel verso giusto, c’è una freccetta che indica l’uscita verso il carburatore, non puoi sbagliare. Blocca le fascette col giravite e il lavoro è concluso. Al bisogno, o, almeno ogni anno devi sostituire il filtro. Se quando avvii, il motore perde qualche colpo, non preoccuparti, il filtro deve riempirsi e buttare fuori l’aria che conteneva.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *